Come rendere più efficente Chromecast con Google TV: 15 suggerimenti

Al centro, il nuovo Chromecast con Google TV è un tentativo di semplificare lo streaming. Piuttosto che presentarti semplicemente un lanciatore di app per i servizi di streaming, il dongle di streaming da  50 dollari cerca di aggregare i film e i programmi TV di ogni servizio in un menu di facile utilizzo.

Oltre a quella patina liscia, troverai anche molte potenti funzionalità per ottenere il massimo dalla tua visione TV. Ecco 15 modi per rendere il tuo Chromecast con Google TV ancora più utile:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Seleziona i tuoi servizi di streaming

gtvservices

- Prosegue dopo la pubblicità -

Durante la configurazione, dovresti aver ricevuto una domanda sui servizi di streaming che utilizzi. Le selezioni che hai effettuato determineranno quali servizi consigliano i contenuti da guardare sulla schermata principale di Google TV. Se devi aggiungere o rimuovere servizi in un secondo momento, vai su Impostazioni> Account e accesso> [Il tuo account]> I tuoi servizi.

- Prosegue dopo la pubblicità -
 gtvwatchlist

Una delle migliori caratteristiche di Google TV è la sua watchlist universale, che ti consente di tenere traccia di film e programmi su molti servizi di streaming diversi. Dopo aver selezionato un programma sulla schermata iniziale di Chromecast con Google TV, fai clic sul pulsante “Watchlist”. Le tue scelte appariranno in una riga “Dalla tua lista di controllo” nella schermata iniziale e nella scheda “Libreria”.

Gestisci la tua lista di controllo da remoto

googlewatchlist

Puoi aggiungere elementi alla tua lista di titoli anche se non sei davanti alla TV. Basta fare una ricerca su Google per qualsiasi film o spettacolo, quindi fare clic sul pulsante Watchlist sotto l’elenco del programma. (Viene visualizzato in una barra laterale a destra nella versione desktop di Google o sotto la barra di ricerca sui dispositivi mobili.) Puoi anche cercare “la mia lista di controllo” per vedere cosa hai già aggiunto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In alternativa, utilizza l’app Google TV per Android (e, in futuro, iOS). Da lì, puoi cercare qualsiasi film o programma e aggiungerlo alla tua lista di titoli.

Reasignar algunos botones

gtvmoveapp

Jared Newman / IDG

Per modificare l’ordine delle app nella riga “Le tue app” nella schermata iniziale di Google TV, tieni premuta un’app qualsiasi, quindi seleziona “Sposta”. Usa i tasti freccia per spostare l’app, quindi premi il pulsante di selezione per rilasciarla in posizione.

Per modificare le app da visualizzare sulla schermata Home, scorri fino alla fine della riga e seleziona “Vedi tutto”. Da qui puoi premere a lungo qualsiasi app e selezionare “Sposta” per riorganizzarla. Le prime 12 app verranno visualizzate nella schermata iniziale senza dover premere “Vedi tutto”.

Installa le app con facilità

googletvremote

Jared Newman / IDG

Quando desideri installare una nuova app su Chromecast con Google TV, puoi cercarla facilmente andando alla scheda “App” e scorrendo verso il basso fino a “Cerca app”. Una volta visualizzata la tastiera, tieni premuto il pulsante nero dell’Assistente Google del telecomando per eseguire la ricerca vocale.

Se utilizzi un computer, puoi anche installare app in remoto tramite il sito web di Google Play Store. Basta premere il pulsante verde “Installa” per qualsiasi app e, purché sia ​​supportata sui televisori, dovresti essere in grado di scegliere il tuo Chromecast dall’elenco dei dispositivi.

Ottieni di più dall’Assistente Google

gtvgoogle

Jared Newman / IDG

Google ha finalmente applicato le sue capacità di ricerca complete al nuovo Chromecast. Tieni premuto il pulsante nero dell’Assistente Google sul telecomando e puoi cercare titoli, attori, registi o generi. Con alcuni servizi di streaming, inclusi Netflix, Hulu, HBO Max, Disney + e CBS All Access, puoi persino lanciare direttamente film e programmi specifici e sintonizzarti su canali live specifici con la voce con Sling TV o YouTube TV.

Se non sei sicuro di cosa chiedere a Google, tocca il pulsante Assistente sul telecomando invece di tenerlo premuto oppure scorri fino alla scheda Cerca, dove vedrai i comandi vocali suggeriti e i generi da sfogliare.

Usa i comandi vocali a mani libere

google nest audio con google nest mini

Ben Patterson / IDG

Per chi ha un altoparlante intelligente Google Home o Nest a portata d’orecchio, puoi chiedergli di riprodurre video da determinate app. Prova a dire “Ehi Google, guarda The Last Dance su Netflix” o “Ehi Google, guarda The Mandalorian su Disney plus” e il Chromecast aprirà automaticamente l’app e inizierà a riprodurre il video. Funziona anche per la sintonizzazione sui canali in diretta su YouTube TV o Sling TV.

Se hai problemi con i comandi vocali, prova a includere il nome del Chromecast nella richiesta. Puoi anche aprire l’app Google Home sul telefono, selezionare l’altoparlante, premere l’icona a forma di ingranaggio e selezionare “TV predefinita”. Da qui puoi scegliere il tuo Chromecast da riprodurre in risposta ai comandi vocali.

Modifica i controlli della TV

gtvremote

Jared Newman / IDG

Come con molti altri dispositivi di streaming, il Chromecast con il telecomando di Google TV dispone di pulsanti volume, accensione e disattivazione audio, oltre a un blaster IR per controllare queste funzioni sul televisore. Come bonus aggiuntivo, include anche un pulsante per cambiare gli ingressi.

Ancora meglio, Google ti consente di configurare il telecomando in modo che ogni pulsante controlli un elemento diverso del tuo sistema A / V. Ad esempio, puoi fare in modo che il pulsante di accensione controlli tutti i tuoi dispositivi tramite HDMI-CEC e il pulsante del volume controlli un ricevitore tramite IR. Per configurare questi controlli, vai su Impostazioni> Telecomandi e accessori> Configura pulsanti remoti.

Valuta la possibilità di disattivare l’upconversione HDR

gtvhdr

Jared Newman / IDG

Se disponi di un televisore compatibile con HDR, Chromecast con Google TV eseguirà l’intera interfaccia ad alta gamma dinamica, anche quando il contenuto che stai guardando non supporta il formato. I puristi potrebbero voler disabilitare questa funzione in modo che la modalità HDR si attivi solo per i contenuti supportati. Vai a Impostazioni> Display e audio> Abbina contenuto, quindi disabilita “Abbina intervallo dinamico dei contenuti”.

Usa Google Foto per uno screensaver

gtvambient

Jared Newman / IDG

Quando non stai utilizzando attivamente il tuo Chromecast, può comunque raddoppiare come una cornice per il grande schermo integrandosi con Google Foto. Inizia creando un album live in Google Foto, che utilizza il riconoscimento facciale per inserire automaticamente le immagini delle persone che selezioni. (Maggiori dettagli sulla configurazione qui .)

Dopo aver creato un album, apri l’app Google Home sul telefono, tocca il tuo Chromecast nell’elenco dei dispositivi, tocca l’icona a forma di ingranaggio, quindi seleziona Modalità ambiente> Google Foto. Seleziona l’album live appena creato e dovresti iniziare a vedere le foto sulla TV quando entra in modalità salvaschermo. Per iniziare a vedere le foto immediatamente, premi a lungo il pulsante Home e fai clic sull’icona che mostra l’ora.

Puoi sempre tornare alle foto generiche andando su Impostazioni> Sistema> Modalità ambiente.

Configura l’audio multiroom

chromecastaudio

Jared Newman / IDG

Il Chromecast con Google TV può formare un sistema audio per tutta la casa con altri Chromecast, altoparlanti Google Home e altoparlanti Nest Audio, in modo che tutta la tua musica venga riprodotta sincronizzata su più altoparlanti. Per configurarlo, apri l’app Google Home sul telefono, seleziona il tuo Chromecast, premi l’icona a forma di ingranaggio, quindi seleziona “Gruppo”. Da qui potrai creare un nuovo gruppo di altoparlanti o aggiungere il Chromecast a un gruppo esistente.

Usa il tuo telefono come telecomando

chromecastremote

Jared Newman / IDG

Fedele al suo nome, Chromecast con Google TV può inviare contenuti multimediali al televisore dalle app supportate. Basta premere l’icona Cast in app come Netflix, Hulu e YouTube, quindi selezionare il tuo Chromecast dall’elenco dei dispositivi per avviare lo streaming.

Se il telecomando è fuori portata, puoi anche installare l’app Android TV Remote Control su Android o iOS . Ciò fornisce un pad direzionale e pulsanti di navigazione per controllare il Chromecast dal telefono, insieme a una tastiera su schermo per l’inserimento di testo.

Utilizzare un hub USB-C per gli accessori

hootoousbc

Hootoo

Il Chromecast con Google TV include solo una singola porta USB-C per l’alimentazione, ma se colleghi un hub USB-C (come questo ) a quella porta, quindi colleghi il cavo di alimentazione del Chromecast alla porta di alimentazione dell’hub, puoi farlo collegare tutti i tipi di altri accessori. Ho confermato che funziona con controller di gioco, chiavette USB e adattatori da USB a Ethernet. (Purtroppo, non ho avuto tale fortuna con un sintonizzatore TV USB per trasmissioni via etere.)

Rimappa alcuni pulsanti

gtvremap

Jared Newman / IDG

Se non hai bisogno dei pulsanti di scelta rapida di Netflix e YouTube nella parte inferiore del telecomando, riutilizzali per altre funzioni con l’ app Button Remapper .

Dopo aver installato l’app, vai su Impostazioni> Sistema> Accessibilità e fai clic su Rimappatura pulsanti, quindi seleziona “Abilita”. Puoi quindi scegliere un pulsante dall’elenco per modificarne il funzionamento o premere “Aggiungi pulsanti” per rimappare i tasti che non sono elencati. (Alcune funzionalità, come la rimappatura del pulsante Indietro, richiedono un acquisto in-app di $ 5.)

Cosa puoi fare invece con quei pulsanti? Prova a rimappare il pulsante Netflix o il pulsante di input su un’app di tua scelta. In alternativa, scarica ATV Launcher  e mappalo con un doppio tocco del pulsante Home, che ti consente di accedere rapidamente a tutte le app installate.

Sbarazzati dei consigli

gtvappsonly

Jared Newman / IDG

Sebbene la guida universale sia probabilmente l’attrazione principale della nuova guida di Google, puoi comunque disabilitarla se vuoi qualcosa di più semplice. Basta andare su Impostazioni> Account> (Il tuo account) e abilitare la modalità “Solo app”. Questo nasconderà tutto tranne la riga superiore di teaser (quelli non possono essere rimossi, purtroppo, e il tuo elenco di app sotto.